top of page

Cassazione Penale

Tribunale , Trieste , 28/06/2022 , n. 683

La massima

Nonostante l'imputazione di stalking, quando l'istruttoria dibattimentale ha rivelato che le condotte di minacce e di danneggiamento sono state effettivamente poste in essere dall'imputato e sono state, comunque, allo stesso contestate, sia pure quali segmenti della condotta di atti persecutori, la condotta dell'imputato va riqualificata alla stregua dei reati di cui agli artt. 612 c.p. e 635 c.p..

La sentenza integrale

Danneggiamento: sui rapporti con il reato di stalking

bottom of page