top of page

Cassazione Penale

Tribunale Torino sez. uff. indagini prel., 23/10/2023, n.1666

La massima

Ai fini della configurazione della rapina impropria consumata è sufficiente che l'agente, dopo aver compiuto la sottrazione della cosa mobile altrui, adoperi violenza o minaccia per assicurare a sé o ad altri il possesso della res, mentre non è necessario che egli consegua il definitivo impossessamento, non costituendo quest'ultimo l'evento del reato, ma un elemento che appartiene al dolo specifico.

La sentenza integrale

Rapina: sulla configurabilità della rapina impropria consumata

bottom of page