top of page
Cerca

Trasporto di passeggero da parte di un minore con patente A1 su ciclomotore: quale sanzione?

di Avv. Michele Coppola


1. Introduzione

L'articolo affronta una caso specifico: il trasporto di un passeggero su un ciclomotore da parte di un conducente non maggiorenne ma in possesso della patente di categoria A1 e di almeno 16 anni di età.

Si esamina se questa condotta costituisca una violazione del Codice della Strada italiano e quali sanzioni possano essere applicate in caso di infrazione.


2. La Normativa di Riferimento

L'articolo 170, comma 2, del Codice della Strada (CDS) è il punto di riferimento principale in questa caso. Esso stabilisce che sui ciclomotori è vietato il trasporto di altre persone oltre al conducente, a meno che il posto per il passeggero sia espressamente indicato nel certificato di circolazione e che il conducente abbia un'età superiore a sedici anni.


Scenario A: Ciclomotore con Certificato di Circolazione Adeguato

Nel caso in cui il ciclomotore sia dotato di un certificato di circolazione che espressamente indica la possibilità di trasportare un passeggero e il conducente ha almeno 16 anni e possiede la patente di categoria A1, non c'è violazione delle norme del Codice della Strada. In questo caso, il trasporto del passeggero è legale e non soggetto a sanzioni.


Scenario B: Ciclomotore senza certificato adeguato

Tuttavia, se il ciclomotore non è dotato di un certificato di circolazione che autorizzi il trasporto di un passeggero o se il veicolo è munito di contrassegno di identificazione invece di una targa, oppure se è in possesso di un certificato di idoneità tecnica anziché un certificato di circolazione, allora si configura una violazione delle norme del Codice della Strada.


3. Sanzioni applicabili

In caso di violazione, l'articolo 170, comma 2 e comma 6, del CDS prevede sanzioni. Il conducente potrebbe essere soggetto a sanzioni pecuniarie o altre misure disciplinari previste dalla legge. È importante notare che queste sanzioni possono variare in base alla gravità dell'infrazione e alla discrezione delle autorità competenti.


4. Conclusioni

Il trasporto di un passeggero su un ciclomotore da parte di un minore di 16 anni con patente A1 è consentito solo se il veicolo è dotato di un certificato di circolazione che espressamente consente il trasporto di un passeggero. In caso contrario, si configura una violazione delle norme del Codice della Strada, e al conducente possono essere applicate sanzioni pecuniarie o altre misure disciplinari.

Pertanto, è fondamentale rispettare le normative del Codice della Strada per garantire la sicurezza stradale e evitare sanzioni legali.

Post correlati

Mostra tutti
bottom of page